CHIRURGIA DENTALE


Estrazione del dente del giudizio e molto altro con la chirurgia dentale

La chirurgia dentale, è una cura indicata qualora sia necessaria per l’estrazione di un qualsiasi dente o per l’estrazione dente del giudizio ma anche per altre tipologie di trattamento

La chirurgia dentale odontostomatologica (o chirurgia orale) si occupa di estrazioni dentarie semplici, estrazione dente del giudizio, residui radicolari, denti inclusi o semi-inclusi nelle ossa mascellari; di apicectomie, ovvero asportazioni dell’apice di denti coinvolti in processi flogistici; di asportazione di cisti e tumori del cavo orale; di chirurgia ossea ricostruttiva, come i rialzi di seno, gli innesti di osso e la rigenerazione ossea attraverso l’uso di membrane e biomateriali. Include anche l’implantologia e la parodontologia.

Oltre alla tensione che accompagna puntualmente l’ estrazione dente del giudizio, ciò che terrorizza la stragrande maggioranza dei pazienti è il periodo immediatamente successivo all’intervento.
Per prevenire le complicanze post estrazione dente del giudizio, il paziente dev’essere attentamente edotto sul corretto comportamento da tenere: la messa in pratica dei seguenti consigli e l’osservanza di quanto suggerito dal medico possono senza dubbio velocizzare la guarigione e, soprattutto, minimizzare le complicanze e il dolore dopo l’ estrazione dente del giudizio.

La chirurgia orale è anche fondamentale per rendere possibile l’inserimento di impianti dentali al fine di conoscere e valutare la quantità e la qualità di osso disponibile. E’ importante valutare le caratteristiche dell’osso alveolare per verificare che siano idonee all’intervento di implantologia dentale, perchè è possibile avere riduzioni di volume dei processi alveolari chiamate “Atrofie ossee”. Queste atrofie ossee sono causate per lo più dalla pregressa perdita di denti (edentulia) o dall’effetto distruttivo della piorrea (parodontite). In questi casi per poter inserire degli impianti occorre aumentare il volume dell’osso alveolare. Questi incrementi di osso si possono effettuare sia contemporaneamente all’intervento implantare (Rigenerazione Ossea Perimplantare) sia prima di effettuare la chirurgia implantare (Rigenerazione Ossea Preimplantare). La correzione delle atrofie ossee può essere effettuata principalmente con quattro modalità; di trattamento: la rigenerazione ossea guidata (GBR); l’innesto a blocco (origine intra o extraorale); l’espansione di cresta (Split Crest); rialzo del seno mascellare.
La chirurgia ossea ricostruttiva alcune volte è anche necessaria per migliorare l’estetica del sorriso ed il mantenimento nel tempo degli impianti.


 

Vuoi Ottenere maggiori informazioni:
Prenota una visita gratuita e senza impegno, consulta la nostra mappa completa: Trova dentista odontoiatra

facebooktwittergoogle_plusfacebooktwittergoogle_plus

CONTATTO

Chiamando il numero verde o compliando il form di contatto nel nostro sito verrai ricontattato nel minor tempo possibile da uno dei nostri operatori del customer service

RISPOSTA

A seconda delle tue necessità i nostri operatori si occuperanno di trovare per te la migliore soluzione e di affidarti allo specialista più esperto

SOLUZIONE

Verrai ricontattato direttamente dal Centro Odontoiatrico più vicino a te e con la specialità più idonea al tuo caso per concordare una prima visita gratuita

CURA

Lo specialista prenderà in cura il tuo caso pianificando un programma di trattamento personalizzato per garantirti il miglior risultato.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE


IGIENE ORALE

IGIENE ORALE

TECNICA INVISALIGN

TECNICA INVISALIGN

POLIAMBULATORIO

POLIAMBULATORIO

SEI UN DENTISTA?
Estrazione dente del Giudizio e chirurgia dentale ultima modifica: 2015-08-07T00:05:30+00:00 da superuser